Home » Disturbi e terapie » Disturbi della personalità

Disturbi della personalità

Nei disturbi di personalità i tratti di personalità (cioè le modalità attraverso cui le persone si rapportano, percepiscono, pensano sè stessi e l'amniente) sono rigidi e non adattivi, in modo pervasivo e permanente, e causano una condizione di disagio soggettivo clinicamente significativa.
In genere i sintomi dei disturbi di personalità sono egosintonici (accettabili per la persona) e alloplastici (la persona tende a cambiare l'ambiente, non se stessa). Il risultato può essere un funzionamento sociale e professionale compromesso, con una sofferenza soggettiva.

 

La Psicoterapia è una modalità di cura dell’io, della persona (dal greco: psyckè, che significa “anima" e therapeia che significa “io curo”) che serve sia nel caso del disagio psichico dettato da un disturbo (d’ansia, depressivo, di relazione, etc), sia nel caso in cui si cerchi una crescita personale attraverso un processo di comprensione del sé (se si avverte una insoddisfazione, un bisogno di risposte, o di miglioramento della propria condizione).

 

Si realizza attraverso un dialogo profondo, metodico, rigoroso, scientifico con un esperto-dottore, formato sulla materia psicologica sia da un punto di vista teorico che da un punto di vista personale. (Anche se, dal punto di vista del paziente-utente, la seduta terapeutica sembra una chiacchierata leggera sugli ultimi accadimenti della settimana; oppure una narrazione libera che apre al racconto di vecchi nodi, traumi, incomprensioni che hanno bisogno di essere raccontati per venire riavvolti e definitivamente archiviati). La funzione del terapeuta è quella di strumento in grado di attivare il soggetto che vive il disagio, in modo che egli possa agire in prima persona il cambiamento su sé stesso.

 

Questo dialogo col terapeuta fornisce un ascolto attento e non giudicante, che fa sperimentare alla persona il senso dell’essere accolti, graditi, giusti, meritevoli; è proprio a partire da questa esperienza di accettazione di sé che si può cambiare, migliorarsi, rivedere i pensieri tossici e sostituirli con pensieri che curano (cioè che realizzano un buon adattamento all’ambiente).

 

 

I disturbi di personalità sono di vari tipi, i più comuni sono:

disturbo paranoide di personalità,

disturbo schizoide di personalità,

disturbo antisociale di personalità,

disturbo borderline di personalità,

disturbo istrionico di personalità,

disturbo narcisistico di personalità,

disturbo evitante di personalità,

disturbo ossessivo-compulsivo di personalità,

disturbo dipendente di personalità

 

Ad esempio, nel caso del disturbo paranoide di personalità i pensieri dominanti riferiti agli altri sono caratterizzati da sfiducia e sospetto. Il lavoro psicoterapeutico serve ad offrire al paziente un confronto obiettivo e disinteressato che aiuti la persona ad uscire dallo schema rigido di interpretazione degli altri sempre come “malevoli”, con secondi fini, con riserva, per arrivare ad una analisi che può variare da situazione a situazione, cioè con quella flessibilità che risulta carente in questi soggetti e che però migliora enormemente i giudizi e con essi la vita delle persone.

 



Profilo

Dott. Paola RocchiPaola Rocchi è psicologa, psicoterapeuta e dottore di ricerca.

Già professore universitario e psicologa dirigente AUSL, ha frequentato corsi di specializzazione e condotto attività di ricerca presso diverse prestigiose università europee e statunitensi.

Da diversi anni esercita la libera professione come psicologo e psicoterapeuta a Reggio Emilia. Continua a leggere...

Contatti

E' possibile ricevere maggiori informazioni o concordare un appuntamento contattando telefonicamente o via e-mail la dottoressa.

Cell: 338 4743426

Tel: 059 3968145

EMAIL: [email protected]

Studio in Reggio Emilia - via U. Poli n°9D

Nello Studio della Dottoressa Rocchi è possibile pagare con POS (Bancomat e carte di credito)

Guarda la mappa
Invia un messaggio